Eventi

CHIESA DI TUTTI CHIESA DEI POVERI

Assemblea Nazionale

RIUNIRE I POPOLI FRANTUMATI

Centro Congressi Frentani, Via dei Frentani, 4

Roma, 6 aprile 2019

Il grido dei popoli, il grido dei poveri, il grido della terra perché la storia continui, nell’assemblea romana di “Chiesa di tutti Chiesa dei poveri”. 
Una lettura messianica della crisi. Le urgenze maggiori:
l’unità umana, nessuno straniero; il denaro suddito, non sovrano; la Terra onorata come madre, 
custodita, mantenuta feconda; il ritorno del volto; disimparare l’arte della guerra.

Programma

 

9,30 Accoglienza e registrazione

10,00 Apertura dei lavori

10,15 Cinque gridi perché la storia continui – Raniero La Valle

10,40 Che cosa ci sta succedendo, Mariarosaria Guglielmi, Sostituto Procuratore della Repubblica, segretaria generale di Magistratura Democratica

11. 15 Per una lettura messianica della crisi – Giuseppe Ruggieri, teologo

Le emergenze messianiche

• Il grido dei popoli. Non siamo stranieri. Unità ed eguaglianza della famiglia umana.

• Il grido dei poveri. Deporre il danaro dal trono, insediarvi il lavoro, ministri la politica e il diritto

     Interventi: Benedetta Ferrara (Argentina), Irina Caravan (Ucraina) e altri studenti dell’università La Sapienza di Roma, Francesco Carchedi, sociologo, Cecilia Pratesi, giudice sulla protezione dei richiedenti asilo; Luigi Ferrajoli, filosofo del diritto: “Dal capitalismo selvaggio al diritto umano fondamentale di migrare”.

Pranzo

• Il grido della Terra. “Ecco tua madre”. Una madre di cui prendere cura, da onorare, custodire, mantenere feconda.

Mario Agostinelli, Vittorio Bellavite e l’Associazione “Laudato Sì” di Milano (Alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale).

• Il grido del volto. “Dove sei?”. L’uomo artificiale e il principio femminile.

Daniela Turato, teologa, dottore di ricerca in bioetica, Gabriella Serra, presidente della FUCI (Federazione universitaria cattolica italiana)

•Il grido: Disimparare l’arte della guerra

 

Conclusioni

Eventuale documento

Su tutti i temi interventi dall’assemblea

18.00 Termine dei lavori

L’assemblea è del tutto autofinanziata.

È gradito un contributo.

Il Centro Congressi Frentani è attrezzato con uno spazio mensa.

Dovendo predisporre il numero dei pasti necessari, quanti intendono avvalersi di questo servizio per un menù dal costo di 15 euro, dovrebbero prenotarsi scrivendoci a questo

indirizzo:  notizieda@chiesadituttichiesadeipoveri.it

In allegato le indicazioni logistiche

 

MERCOLEDI’ 13 FEBBRAIO CONVEGNO A PALAZZO SERRA DI CASSANO

giornata del dialogo per la legalità