Eventi

X Incontro europeo della Comunità Cristiane di Base

21,22 e 23 settembre 2018 – Rimini
“Cristiane e cristiani per un mondo più giusto
e per una chiesa povera”

Programma
venerdi sera
16,00 – accoglienza
– Accoglienza e apertura spazio espositivo
19,30 – cena
21,30 – la serata
– Preghiera/canto della sera
– sintetica presentazione dei paesi/regioni partecipanti (1)
– convivialità e Intrattenimento cominciando a conoscersi: canti, balli e degustazioni …
sabato
9,00 – Presentazione del programma e dei laboratori e introduzione dei lavori (2)
– preghiera /canto comune (3)
9,15 – Conferenza introduttiva: prof. Riccardo Petrella (4)
– al termine verranno proposte/raccolte domande – solo per iscritto
10,00 – coffe break
10,30 – Testimonianze dai diversi paesi e gruppi (5)
– semplicità volontaria (Belgio f.)
– politica e rifugiati (Austria)
– Non più a spese degli altri. Povertà e multinazionali: l’iniziativa per le multinazionali
responsabili (Svizzera T)
– immigrazione e accoglienza (Francia)
– per una Chiesa povera senza potere (Italia)
11,30 – Discussione – risposta alle domande presentate per iscritto
13,00 – Pranzo
14,30 – Laboratori- prima sessione (6)
Titolo dei laboratori e coordinamento
– Per una Chiesa povera di potere – CdB san Paolo Roma (It)
– Eglise 2030 – France
– Globalizzaione e Rifugiati – Spagna
– Il grido della terra, il grido dei poveri – Italia
– Semplicità volontaria – Belgio francofono
– Povertà, lo sguardo delle donne: pensieri e pratiche – Gruppi Donne CdB italia
– Le lutte des syndicat – Suisse Romande (da confermare)
16,00 – pausa
16,30 – Laboratori – seconda sessione
18,00 – Scrittura “dazebao” con frasi/riflessione sul lavoro fatto nei laboratori (7)
18,30 – pausa
19,00 – Cena
21,00 – Serata: visita libera al centro storico di Rimini (8)
domenica
9,00 – Celebrazione eucaristica – a cura della Comunità del Cassano – Napoli (9)
– preghiera iniziale
9,15 – dialogo amichevole “a tu per tu” con un vicino
9,45 – “scrittura dei pannelli” con frasi dei dialoghi (post-it)
10,00 – … prosegue la celebrazione
alla fine della celebrazione lettura e approvazione del documento finale (10)
12,00 – pranzo
Saluti amicali e commiato
* * * * * * * * * *
Note e commenti al programma
1) Serata iniziale: elenco e n. di partecipanti/communità max 15 minuti – Verifica della
partecipazioneper la visita serale del sabato al centro storico di Rimini
2) Presentazione dell’Incontro da parte del segretario: 10 minuti
3) preghiera /canto comune da parte delle Comunità spagnole (v. Quaderno)
4) Conferenza introduttiva in lingua italiana: traduzione simultanea dall’italiano in: francese, inglese,
spagnolo e tedesco. (Testo scritto disponibile nel Quaderno nelle diverse lingue).
5) Testimonianze: quattro-cinque relatori che focalizzano aspetti specifici (max 10 min. cad.); entro 15
luglio inviare il testo della testimonianza; lung. max 2 pagine A5.
6) L’iscrizione ai laboratori avverrà tramite cartelloni; con numero limitato di partecipanti (max 25)
Ciascun laboratorio definirà 2 lingue preferenziali.
I partecipanti sceglieranno il laboratorio anche sulla base delle lingue indicate.
Ciascun partecipante parteciperà a due diversi laboratori: uno nelle prima sessione e l’altro nella
seconda.
7) dazebao/tazebao
durante il periodo della contestazione del Sessantotto col nome di tazebao venivano indicati i manifesti
cartacei, solitamente scritti con grossi pennelli, appesi sui muri degli atrii di università e altri luoghi in cui
erano in corso battaglie politiche. Questi manifesti costituivano il mezzo più diretto e veloce per
comunicare le ragioni delle proteste e le prese di posizione sugli avvenimenti del periodo.
8) La visita serale, libera e facoltativa, al centro storico di Rimini potrà essere organizzata in rapporto
al nunmero di partecipanti inetressati.
9) Il testo scritto della celebrazione sarà disponibile nelle diverse lingue.
10) il documento finale sarà proposto da Cristofaro con una bozza che sarà verificata dal Collettivo
europeo entro 15 luglio.
Azioni e attività da realizzare prima dell’ Incontro europeo
Laboratori e Testimonianze
– il Titolo sarà fatto pervenire alla segreteria entro il 15 maggio
– il testo dovrà pervenire alla segreteria entro il entro 15 luglio
( max 2 fogli A5 in Times New roman – 11)
Pierre manderà quanto prima un testo contenente dei consigli per i conduttori dei laboratori.
Promozione
Si è proposto di realizzare iniziative promozionali quali: una pagina facebook ad hoc (fatta in
collaborazione tra le due segreterie), contatti con l’azienda turistica e il Comune di Rimini.
Si cercherà anche di coinvolgere il ns. amico Sergio Zavoli.
* * * * * * * * * *
Concluso il programma si è è passati poi a parlare di questioni economiche, organizzative e
logistiche.
Costi di Iscrizione e partecipazione per gli stranieri e ospitalità.
L’Italia ha confermato il contributo per l’ospitalità, a sostetegno delle spese di alloggio, per un importo
indicativo di 5.000 €.
Se vi fosse necessità di far fronte ad un disavanzo, questo sarà comunque coperto da paesi membri
del Collettivo europeo.
I partecipanti stranieri pagheranno, per le due giornate dell’incontro, una quota onnicomprensiva a
copertura delle spese di iscrizione, i pasti e i servizi di traduzione, secondo le seguenti modalità:
– camera singola 120€ a persona
– camera doppia 70€ a persona
– camera tripla 60€ a persona

 

 PER RICORDARE GIOVANNI FRANZONI